La classe a 38 ore ad indirizzo sportivo 1°C  ( a.s. 2014/2015) della scuola secondaria di 1° grado  è un valido esempio di come il potenziamento dell’attività sportiva possa portare a risultati d'apprendimento migliorativi delle competenze di base. Un esempio é dato dal confronto delle prove di Italiano e di Matematica in  ingresso nella scuola media  con quelle comuni finali. Sicuramente uno dei limiti per la significatività del confronto è la difficoltà delle prove, generalmente maggiore in uscita che in entrata per alunni che passano dalla scuola primaria  alla  scuola media. I risultati hanno mostrato un andamento positivo per la maggior parte degli alunni di questo gruppo con  provenienza e conformazione eterogenea (7 di loro provengono da altre Regioni d'Italia  per frequentare i corsi  di danza del Teatro dell'Opera, sede di via Ozieri;   10 alunni hanno  frequentato scuole primarie esterne  all' I.C. “M. Mastroianni”).

 


 

 

Dall’elaborazione dei dati nei grafici 1 e 2 in cui si mettono a confronto, per ciascuno dei 23 alunni, il voto in italiano e in matematica, emergono le seguenti considerazioni: in Italiano e in Matematica la maggior parte degli alunni mantiene il proprio voto positivo fino alla fine dell’anno (15 in italiano, 13 in matematica), alcuni migliorandolo di un punto (4 in italiano, 5 in matematica), altri di due o addirittura tre punti (1 in italiano, 4 in matematica).